BitRss.com latest World Crypto News

Search and discover the latest Cryptocurrency updated Stories in Categories

24-7 World Cryptocurrency News about Blockchain, Technology and much more, only from Top Leading Sources

Cina: per la banca centrale bitcoin è un investimento

Cina: per la banca centrale bitcoin è un investimento
Il vice governatore della banca centrale della Cina, Li Bo, ha affermato senza mezzi termini che ritiene bitcoin un investimento alternativo. 

Breaking: Li Bo, deputy governor of the Central Bank of China, said that crypto assets such as Bitcoin should be used as investment tools or alternative investments. This is the first time that the Chinese government has recognized the asset value of cryptocurrencies. pic.twitter.com/bgDIVA1eMJ
— Wu Blockchain (@WuBlockchain) April 18, 2021

La fonte originale riferisce che il vice governatore della People’s Bank of China (PBOC) ha lanciato un segnale importante sugli asset crypto come bitcoin, dicendo che dovrebbero essere utilizzate come strumenti di investimento o investimenti alternativi. 
Ieri Li Bo è intervenuto al Forum Boao per l’Asia, insieme all’ex governatore Zhou Xiaochuan, dicendo che gli asset crypto potrebbero svolgere un ruolo importante in futuro, proprio come investimento alternativo. 
La fonte riferisce anche che: 
“Molti paesi, compresa la Cina, lo stanno studiando anche come strumento di investimento”.
Li Bo ha detto di ritenere bitcoin un asset crypto, ovvero un’opzione di investimento e non una valuta. Inoltre lo ha definito esplicitamente “un investimento alternativo”. 
A questo punto ha aggiunto che in qualità di strumento di investimento, molti paesi tra cui la stessa Cina stanno studiando un contesto normativo adatto ad inquadrare un tale investimento. 
Essendo Li Bo il vice governatore in carica della banca centrale cinese, queste sue parole stridono fortemente rispetto all’atteggiamento sempre contrario del governo a consentire ai cittadini di investire in bitcoin. 
La Banca Centrale della Cina rimuoverà il ban a Bitcoin?
A questo punto non ci sarebbe da stupirsi qualora il governo cinese rimuovesse l’ormai anacronistico ban sugli investimenti in bitcoin, ed invece finisse per consentirli, pur all’interno di un nuovo quadro normativo. 
D’altronde i rivali statunitensi stanno guadagnando molto grazie agli investimenti in BTC, pertanto è davvero strano che la Cina continui a voler vietare ai propri cittadini, ma soprattutto alle proprie imprese, di sfruttare questa opportunità. 
Il ban sugli investimenti in bitcoin è attivo dal 2017, ovvero da prima che si innescasse l’ultima grande bolla speculativa, quando il prezzo di BTC era dodici volte inferiore a quello attuale . Tale ban ad oggi appare quanto meno inoppotuno , se non ormai completamente anacronistico. 
The post Cina: per la banca centrale bitcoin è un investimento appeared first on The Cryptonomist .

BitRss.com shares this Contents always with License.

Thank you for Share!

   
Tumblr
LinkedIn
Reddit
VK

WhatsApp
Telegram

Cool to know huh? Read the full Article

Cool huh? Please read the full Article: Cina: per la banca centrale bitcoin è un investimento


Search about Crypto News


BITRSS | CRYPTOCURRENCY WORLD NEWS

The latest Top News, only from Leading exponents of BlockChain, Bitcoin and different Accredited Crypto Currency Sources.

Since 2015, our Mission was to Share, up-to-date, those News and Information we believe to represent in an Ethical and sincere manner the current Crypto Currencies World: everything you are looking for, in one place!

We have always tried to give priority to the News; for this reason we have designed BitRss.com simple and intuitive, usable by all Devices, fast and effective.


| LEARN MORE ABOUT |

Today Most Popular News